biopolimero compostabile

Arcoplex, il partner giusto per i trasformatori di shopper

6 agosto 2015

È di pochi giorni fa la notizia della condanna di un noto istituto di consulenza al risarcimento danni per concorrenza sleale in favore di Assobioplastiche nella misura di 100.000 euro. Nel comunicato si legge:

Le false certificazioni oggetto della pronuncia del Tribunale di Milano attestavano la “biodegradabilità” di prodotti in plastica tradizionale additivata e la loro conformità alla Direttiva Europea 94/62 senza che essi rispettassero i tempi di biodegradazione previsti da UNI EN 13432 e UNI EN 14995. In merito, il Tribunale di Milano ha ritenuto tale modo di procedere non corretto, riconoscendo che la definizione di biodegradabilità per gli imballaggi è invece fornita dalle norme tecniche UNI EN 13432 e UNI EN 14995, e sono proprio tali norme che “forniscono la definizione sia di compostabilità che di biodegradabilità”.

Non è facile orientarsi tra la moltitudine di prodotti presenti sul mercato, Arcoplex però vi offre la soluzione: ecovio®.

Ecovio® è il biopolimero biodegradabile e compostabile prodotto da Basf, una delle più grandi compagnie chimiche al mondo. Ecovio® è un polimero composto da ecoflex® (la prima molecola compostabile) e da acido polilattico (PLA).

Ecoflex® è un poliestere a base petrolchimica che, grazie alla speciale struttura molecolare, può essere assimilato dai microrganismi in precise condizioni ambientali, risultando completamente biodegradabile, in conformità allo standard europeo EN 13432; l’acido polilattico, invece, è il polimero dell’acido lattico.

Grazie all’aggiunta di acido polilattico (PLA)  al posto dell’ amido di mais o della fecola di patate, il prodotto finito risulta più resistente rispetto ai prodotti simili di altre marche e non assume un odore sgradevole.

Mentre ecoflex® fornisce le proprietà della plastica tradizionale (rende gli shopper flessibili, resistenti agli strappi, impermeabili e adatti alla stampa) l’acido polilattico (PLA) rappresenta la materia prima rinnovabile. A differenza di altri biopolimeri compostabili, ecovio® si degrada totalmente in acqua, anidride carbonica e biomassa.

La combinazione di ecoflex® ed ecovio® consente di produrre shopper e altri prodotti pellicolari con proprietà specifiche: si usa una percentuale maggiore di ecoflex® per rendere la pellicola più flessibile oppure una percentuale maggiore ecovio® per renderla più resistente.

vai all'elenco completo