Arcoplex Group: al lavoro con i figli

2 marzo 2020

A seguito della sospensione di tutte le attività scolastiche come misura preventiva al contagio da Coronavirus, Arcoplex Group ha deciso di andare incontro alle necessità dei propri collaboratori e aprire le porte dell’azienda ai loro figli.
Le aree di svago, realizzate nel 2007 all’interno dell’azienda, sono a disposizione dei figli dei dipendenti per tutta la settimana durante gli orari di lavoro grazie alla presenza di babysitter che permetterà ai genitori di svolgere serenamente le proprie attività lavorative.
“Sappiamo bene che la chiusura fuori programma delle attività scolastiche è un grande problema per i genitori che non hanno un supporto da parte dei nonni. Riteniamo quindi utile aprire le porte della nostra azienda ai figli dei nostri collaboratori, così che possano essere più sereni.” – Giacomo Scanzi (CEO).

vai all'elenco completo